mercoledì 22 maggio 2013

Riflex Londra - Chiara Lencioni



Ti piace questa foto? Aiutala a vincere la 'Menzione speciale Facebook' raccomandandola attraverso il pulsante 'Consiglia' di questa pagina e cliccando 'Mi piace' sulla stessa foto che trovi nella pagina Facebook de LABottega.
N.B. Il voto è valido solo se vengono effettuati ENTRAMBI I CLICK

Clicca sull'immagine per visualizzarla ingrandita

“Fotografo per ascoltare il mondo.”
Chiara Lencioni si laurea in psicologia nel 2001 e prosegue il percorso formativo e professionale come psicoterapeuta corporea. Cresciuta tra i rullini e gli obbiettivi conserva questo imprinting e lo trasporta nel suo lavoro sia come strumento terapeutico sia d’indagine umana e semiologica. Dal 2009 si dedica in modo completo alla fusione di queste due anime e porta avanti alcuni progetti osservativi e di ricerca sul campo:
Primitive Rorschach. Come nei Salons parigini, come nelle tavole di Rorschach, la grana della realtà richiama le voci di dentro e lascia che sia l’uomo a costruire l’inventario dei paesaggi possibili. Il mondo percepibile, caleidoscopico, è un grande test proiettivo. Sono le nostre sensazioni l’unica strada possibile al contatto ed è il contatto ciò che nutre.
Quello che resta. Davvero quel che resta continua a costruire un’esistenza che parla sotto il silenzio delle cose. L’esperienza che si ferma, al tempo stesso, si attua e si racconta. Sono i “paralipomeni” dell’essere che emerge dalla sua assenza, che si lascia intravedere, che ci invita in un mondo latente e ci insegna a scoprirci nei suoi frammenti, quasi a farsi indovinare.
Holding. Non può che essere uno sguardo di madre, attento e protettivo, quello che coglie l’uomo e lo contiene nell’impegno dei gesti quotidiani, nel loro carattere effimero, eppure per noi essenziale, necessario. Come si guarda un bambino che gioca alla vita e la impara, con la stessa tenerezza, vediamo l’uomo che lascia distrarre la propria consistenza da ciò che è terreno, che chiude gli occhi sulla propria vulnerabilità, ma anche sulle infinite possibilità della sua forza.

PER GUARDARE TUTTE LE FOTO PARTECIPANTI CLICCA QUI
Attraverso la maschera che trovi sotto puoi lasciare liberamente il tuo commento

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento sarà pubblicato immediatamente dopo averne verificato il contenuto. Non saranno pubblicati commenti contenenti termini volgari e/o offensivi, riferimenti personali e comunque ogni elemento non ritenuto congruo alla politica del sito.