venerdì 25 gennaio 2013

Locanda del Cardinale - Assisi - Italia

Autore (testo e foto): Nicola Pacini, Responsabile Food di FULL Magazine
Recensione riferita al pranzo del: 30 dicembre 2012

-Vai a fondo pagina per visualizzare tutte le foto dei piatti
- Puoi cliccare su ogni foto per visualizzarla ingrandita

«Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte»

Recita così un’aforisma dello scrittore francese François de La Rochefoucauld, che nella metà del ‘600 aveva già capito parecchie cose in ambito culinario. Oggigiorno nessun'altra frase in merito è più attuale e veritiera di questa, l’atto del mangiare, inteso nell’intero processo, dalla creazione del piatto fino al suo consumo, non può essere considerato solamente una necessità, come ogni altra espressione artistica è un’azione che coinvolge i nostri sensi, un piatto “intelligente” ci attrae, ci seduce e infine ci conquista. Il primo contatto è visivo, i colori, le forme attraggono l’occhio, poi la seduzione avviene con i profumi, l’olfatto fa da tramite affinché questi arrivino dritti al nostro cervello, e a tal punto, ormai prigionieri del piatto, lo assaggiamo, le consistenze ed i sapori ci conquistano definitivamente. Questo è mangiare!
La creazione di un piatto è quindi un’arte, e come tale richiede una base di tecnica ma soprattutto tanta creatività.

Full_of_Restaurants ha come obiettivo la ricerca di Ristoranti che fanno dell’arte del mangiare un credo personale. 
Nel meraviglioso centro storico di Assisi si trova un Ristorante che entra di diritto nella nostra lista : la Locanda del Cardinale.
Un palazzo di origine medievale, costruito su un insediamento di epoca romana, che nel 1549 fu dimora del cardinale Bartolomeo Roverella, nominato dal Papa governatore di Assisi e Perugia.
Un ambiente dal punto di vista architettonico eccezionale che si nutre del contrasto tra l’architettura medievale caratterizzante le varie sale del Ristorante e l’architettura romana delle fondamenta. Grazie al pavimento in cristallo e travi di acciaio, utile prima di tutto a modernizzare ed alleggerire l’ambiente, è possibile godere pienamente della visione dei fantastici mosaici romani ritrovati durante gli scavi per la ristrutturazione del locale, sapientemente riportati in luce. Mangiare avendo ai piedi una tale vista rende il tutto ancora più magico ed emozionante. 
I contrasti architettonici continuano, al livello dei ritrovamenti romani, nelle sale della cantina dove si può ammirare una duplice stratificazione muraria, con lo strato di epoca etrusca che si sovrappone al muro di epoca romana, il tutto esaltato da un sapiente utilizzo della luce artificiale che dona splendore a tale parete.
I contrasti rendono la vita più interessante, più emozionante, senza di essi tutto diventerebbe piatto, malinconico. Alla Locanda del Cardinale ciò non potrà mai accadere, perché è un’officina di contrasti, li crea, se ne nutre, e li offre ai suoi ospiti, prima con la fisicità ed imponenza dei suoi ambienti e, in seguito, con la delicatezza ed eleganza dei suoi piatti.
Eleganza direttamente trasmessa dal personale del locale: ad accoglierci all’ingresso troviamo il sommelier Marco Polticchia, persona cordiale e disponibile, che ci accompagna nella prima sala del ristorante dove conosciamo personalmente lo chef, Enea Barbanera (Nella foto con il numero 7 di FULL Magazine), persona squisita, dalla simpatia contagiosa e da un’apertura al dialogo non comune per certi ambienti.
Proprio Enea ci accompagna nel tour del locale, spiegandoci dettagliatamente la storia del ristorante e la filosofia della sua cucina. L’amore, la passione, l’energia che emana quando si esprime ci fa subito capire quanto fermamente creda nel suo progetto, in un ambiente testardamente voluto e in un “credo culinario” ampiamente difeso e sostenuto.
I piatti che nascono da una passione così forte non possono che essere magnificamente emozionanti. In ognuno di essi troviamo quei contrasti tanto desiderati e ricercati in un “piatto intelligente”, l’occhio si nutre dei cromatismi creati con i fiori eduli e le salse in riduzione, per proseguire con l’estetica compositiva del piatto stesso. I profumi che emanano le materie prime di ottima qualità inebriano il cervello e le diverse consistenze presenti in ogni portata rendono avvincente l’assaggio del piatto, incuriosendo e divertendo al tempo stesso. 
Alla monotonia non è permesso sedersi insieme a noi a questa tavola!


Contatti
Locanda del Cardinale
Piazza del Vescovado, 8 - 06081, Assisi
Telefono: 075 815 245
Sito web ufficiale: www.lalocandadelcardinale.com

Il voto di FULL Magazine
Cura dei locali: 10
Qualità del cibo: 9,5
Competenza e cortesia del personale: 10
Livello della cantina: 9,5

Voto medio: 9,75/10




LE FOTO DEI PIATTI (Clicca per ingrandire)

Orecchiette con crema di topinambour, salsiccia di cinta senese e cardoni croccanti.


Branzino su polenta bianca con carciofi croccanti

Insalatina tiepida di Capriolo, con Bacon e Noci

Tartare di Gambero Rosso

Cheesecake con salsa di more e granella di pistacchi

Crema tiepida di cioccolato con gelato al pistacchio

Piccola pasticceria artigianale per accompagnare il caffè 

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento sarà pubblicato immediatamente dopo averne verificato il contenuto. Non saranno pubblicati commenti contenenti termini volgari e/o offensivi, riferimenti personali e comunque ogni elemento non ritenuto congruo alla politica del sito.