sabato 1 dicembre 2012

Al Giglio di Lucca il nuovissimo spettacolo di Massimo Ranieri

Per la prima volta nella sua carriera, il grande Massimo Ranieri arriva a Lucca: il 18 e 19 dicembre (ore 21) il Teatro del Giglio accoglierà finalmente la sua musica e il suo talento istrionico.

Dopo il travolgente successo dello spettacolo Canto perché non so nuotare...da 40 anni, trasformato proprio per il trionfo in Canto perché non so nuotare...da 500 repliche, Massimo Ranieri regala al suo pubblico un nuovo e travolgente spettacolo dal titolo Sogno e son desto - Chi nun tene coraggio nun se cocca ch'e femmene belle.

A differenza del precedente spettacolo, che aveva forti richiami biografici ed era incentrato sull'importanza e la bellezza della figura femminile (corpo di ballo e orchestra erano composti da sole donne), in questo show Massimo Ranieri si concede al pubblico in una veste più intima e raccolta; non c'è lo sfarzo delle luci, del ballo, della coreografia, ma c'è lui e la sua musica. Lo spettacolo non parla di eroi né di vincitori, ma è dedicato agli ultimi e ai sognatori. A coloro che nella vita non hanno avuto vita facile e che hanno lottato, spesso senza riuscire, per un posto al sole, per la loro felicità e affermazione. Uomini e donne di grande dignità che non hanno usato scorciatoie né espedienti più o meno scorretti, ma solo il talento e la voglia di realizzarsi nella vita. E Massimo Ranieri dedica loro due ore dense di musica e di passione.

PREVENDITA BIGLIETTI:

Biglietteria del Teatro
Info 0583/46.53.20
dal Martedi al Sabato 10.30-13.00 e 16.00-19.00 

Circuito regionale BOXOL 
www.boxol.it  Info 055/21.08.04 

Circuito BOOKINGSHOW
www.bookingshow.it
Info 0584/61.94.79

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento sarà pubblicato immediatamente dopo averne verificato il contenuto. Non saranno pubblicati commenti contenenti termini volgari e/o offensivi, riferimenti personali e comunque ogni elemento non ritenuto congruo alla politica del sito.