mercoledì 3 ottobre 2012

L’ORGOGLIO E I PROBLEMI


L'EDITORIALE DI FULL Magazine 7

Autore: Francesco Zavattari, Direttore Editoriale di FULL Magazine e 4rum.it

Mille sarebbero le storie e gli aneddoti che varrebbe la pena raccontare relativamente alla produzione di questo settimo capitolo della nostra ‘saga’. 
Mi soffermo però soltanto sulle tre evidenze principali cominciando dal Vittoriale degli Italiani: una copertina e un servizio di dieci pagine fra cui l’intervista a Giordano Bruno Guerri. FULL Magazine crede nella bellezza e nella cultura e ha voluto così omaggiare questa realtà che da anni promuove gli stessi valori. Il nostro orgoglio non si limita solo a questo: abbiamo concretizzato un accordo in base al quale da questo stesso numero, la rivista sarà distribuita in omaggio anche dal Vittoriale stesso. 
Continuo fiero di annunciare la nostra presenza ad ARTVERONA, una delle più prestigiose fiere italiane e europee dedicate al mondo dell’arte, che ospita in questa edizione uno stand dedicato a FULL Magazine e a Studio Matitanera® suo editore. Un evento di grandissime proporzioni, che ci permette di proporci a un pubblico solo in parte raggiunto finora. Che spettacolo!
Concludo poi segnalandovi una nuova rubrica, un po’ come pretesto per dei doverosi ringraziamenti. Già, i ringraziamenti... Portando avanti un progetto come questo, di uscita in uscita si moltiplicano in maniera direttamente proporzionale il numero delle persone da ringraziare così come quelle di cui dover diffidare. Preferisco soffermarmi sulle prime, ma non mi sarebbe possibile indicarle tutte. Il ringraziamento mio e dei miei più diretti collaboratori è automatico, anche se realmente sentito, per tutti i nomi che compaiono nella pagina precedente. In realtà sono molti, molti di più, a cominciare dai ragazzi che caricano i fogli in macchina e, dopo averla stampata, confezionano ogni numero della rivista. 
In questo caso però, riagganciandomi alla segnalazione della nuova rubrica, ci sono alcune persone che tengo a ringraziare in particolare. Fin dai primi numeri, quella di una sezione dedicata all’architettura è sempre stata un’ambizione molto concreta. Era necessario però trovare la persona giusta che potesse occuparsene. C’era bisogno di un colpo di fortuna, così come capitato quando FULL Magazine ha avuto il piacere di allargare la squadra con Costanza Spinetti, attuale Responsabile Moda.
Il colpo di fortuna è arrivato e ci ha portato la tanto desiderata nuova rubrica, (FULL of Converse che potete leggere da pagina 32) ma, soprattutto, ci ha portato un carico di persone fantastiche che stanno contribuendo alla grande al nostro progetto. Marta Conforti, Nicola Pacini e Siro Tolomei, ‘capitanati’ dal nostro neo Responsabile Architettura Lorenzo Ricciarelli, sono riusciti in brevissimo tempo a creare contenuti e contenitori sposando pienamente il ‘FULL pensiero’. Oltre a questo, accreditati ufficialmente per l’evento, hanno rappresentato FULL Magazine alla Biennale di Venezia, dove siamo presenti da anni anche grazie all’altra testata 4rum.it per quanto riguarda la sezione cinema, ma che da quest’anno raggiungiamo anche nella sua importante sezione architettura. 
Che dire? Questi due anni hanno insegnato che, più i motivi di orgoglio aumentano, più il carico di problemi da gestire fa altrettanto. Dove starebbe l’orgoglio altrimenti?