mercoledì 28 settembre 2011

FULL of EVENTS


Sfoglia il servizio alle pagine 4 e 5


di Viviana Di Meglio

PISA
Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso

200 opere di Picasso in Italia, 200 opere di Picasso a Pisa: uno di quegli eventi imperdibili per gli amanti dell’arte e non solo. Dal 15 ottobre al 29 gennaio le sale dello storico Palazzo Blu sul Lungarno pisano ospiteranno dipinti, ceramiche, disegni, opere su carta, serie di litografie e acqueforti del celebre genio catalano. Fulcro dell'intera esposizione sarà la straordinaria e unica collezione di 59 linogravure, appartenenti al Museo Picasso di Barcellona, intorno alla quale si articolerà il percorso della mostra con opere datate dal 1901 al 1970.
PISA, PALAZZO BLU - 15 ottobre 2011 / 29 gennaio 2012 Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso www.paalazzoblu.org



FIRENZE
Negramaro live

Dopo il rinvio del tour per i problemi di salute del cantante Giuliano Sangiorgi, tornano a infiammare i palcoscenici di tutta Italia i Negramaro. La tappa toscana prevista per lo scorso aprile verrà recuperata il 30 e il 31 ottobre, tra le ormai famose mura del Mandela Forum di Firenze, dove migliaia di fan sono pronti a scatenarsi sulle note del Casa 69 tour.

FIRENZE, MANDELA FORUM - 30 / 31 ottobre 2011 www.negramaro.com


MILANO
MADE EXPO
Milano Architettura Design Edilizia

Unire tutti i personaggi che animano il movimentato mondo dell’edilizia, da chi progetta a chi utilizza il prodotto finale, passando per chi lo realizza: questo è lo scopo di MADE Expo, la fiera dell’edilizia, dell’architettura e del design. Tappa ormai imprescindibile per gli “addetti ai lavori”, MADE Expo si presenta come la piattaforma ideale su cui fare incontrare tecnologie estremamente avanzate, soluzioni ecologiche all’avanguardia, glamour e innovazione, grazie all’ampia area espositiva della filiera dell’edilizia e al ricco programma di convegni e iniziative proposto.
RHO, FIERA MILANO - 5 / 8 ottobre 2011 MADE expo (Milano Architettura Design Edilizia) www.madeexpo.it

LUCCA RITMI VISIVI Luigi Veronesi nell astrattismo europeo

Uno dei maggiori esponenti dell’astrattismo italiano sarà protagonista di una grande mostra organizzata dalla Fondazione Ragghianti di Lucca, che si terrà dal 9 ottobre all’8 gennaio 2012 presso il Complesso monumentale di San Micheletto. L’esposizione dei lavori del famoso pittore, fotografo, autore cinematografico e teorico è concepita come confronto fra gli autori che segnarono la sua formazione e la definizione del suo linguaggio, nomi del calibro di Kandinskji, Albers e Munari.
Fondazione Centro Studi sull'Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti - LUCCA Complesso Monumentale di San Micheletto 9 ottobre 2011 / 8 gennaio 2012
www.fondazioneragghianti.it

LUCCA
Lucca Comics and Games 2011 Il ritorno della grande avventura

Le strade e le piazze racchiuse dalle famose mura lucchesi faranno da scenario anche quest’anno a Lucca Comincs&Games , il Festival internazionale del Fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. La manifestazione che si svolgerà dal 28 ottobre al 1 novembre sarà dedicata a Emilio Salgari, il padre di Sandokan, del Corsaro Nero e di tanti altri indimenticabili personaggi. I principali esponenti del mondo del fumetto e del gioco prenderanno parte alla centinaia di eventi previsti, agli incontri e ai concorsi che si svolgeranno “sotto il segno della grande avventura”, che attirano ogni anno migliaia di appassionati da tutto il mondo.

LUCCA - 28 ottobre / 1 novembre 2011 Lucca Comics & Games 2011 Immagine tratta dal sito ufficiale lucca2011.luccacomicsandgames.com


ROMA
CINECITTA' SI MOSTRA

Cinecittà festeggia il suo 74° compleanno aprendo per la prima volta le porta al grande pubblico. La mostra, che resterà aperta fino al 30 novembre, nasce come omaggio a tutte le persone che hanno reso grande Cinecittà, a tutti coloro che lavorano “dietro le quinte” e che con il loro talento contribuiscono alla creazione di un film. Un percorso spettacolare negli storici studi cinematografici di Via Tuscolana per scoprire i segreti del cinema, un’occasione unica per vivere da vicino il cinema e i suoi mestieri.

ROMA, CINECITTA’ - Fino al 30 novembre 2011 Cinecittà si Mostra
www.cinecittasimostra.it

VERONA - MILANO
THE MYSTICAL SELF

di Silvia Cosentino Cecilia Freschini, giovane curatrice residente a Beijing (Pechino - Cina), esperta di video arte, presenta in Italia il progetto The Mystical Self, nato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Verona. Dopo un periodo di allestimento nella città veneta, ad ArtVerona e presso la Biblioteca Civica, la mostra sarà ospitata allo spazio [.BOX] Videoart Project Space di Milano. Punto di partenza è l’idea che anche il fare arte non sia più tanto una questione di significato quanto di essere: la rassegna intende coinvolgere e indagare la sfera trascendentale, che inevitabilmente tocca, in quanto persona, l’artista stesso. La religiosità ci pone a confronto con il nostro essere e con il mondo circostante: questo congenito interrogarsi sul loro significato, sulla loro estraneità o finitezza non sono certamente una questione relativa a un specifico background o a una cultura... In fondo, tutti ci stiamo ponendo, invano, le medesime domande. La storia dell'arte occidentale è il risultato di un'eredità giudaico-cristiana, che per secoli ha visto e sviluppato un rapporto viscerale tra arte e religione. È solo in tempi abbastanza recenti, dall'inizio del modernismo e dall'avvento dell’arte contemporanea, che le due sfere sono valutate separatamente. The Mystical Self prende forma propria da queste considerazioni e dalla volontà di riaprire un dialogo tra la religione, o meglio la spiritualità, e l’arte contemporanea. Attraverso la selezione di opere video di quattordici artisti provenienti da tutto il mondo, il progetto vuole far riflettere e dare delle prospettive rispetto a queste "semplici" domande: Che cosa stiamo cercando? È possibile tentare di esprimere una coscienza religiosa, senza gli orpelli di dogmi tradizionali? Senza dei/divinità, chiese, o alcuna semplice e rassicurante connessione con la morale? È ipotizzabile un mondo non consolato da un immaginario religioso a noi familiare? O ancora, in che modo l'arte contemporanea affronta l'idea di spiritualità? E come gli artisti lavorano sui comuni concetti di fede, meditazione e simbologia religiosa? Anche non volendolo palesare, la spiritualità è parte vitale e integrante della nostra vita; è un luogo da cui non riusciamo a fuggire, che ci incoraggia a esplorare l'ignoto, come una porta che attende di essere aperta...

The Mystical Self a cura di Cecilia Freschini
- ArtVerona - Padiglione 9, Veronafiere 6 - 10 ottobre 2011 - Biblioteca Civica - Sala Nervi / Via Cappello 43, Verona (Archivio Regionale di Videoarte) 7 ottobre - 6 novembre 2011 - [.BOX] Videoart Project Space / Via Confalonieri 11, Milano 15-29 novembre Per info: www.artverona.it www.ceciliafreschini.com www.visualcontainer.org

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento sarà pubblicato immediatamente dopo averne verificato il contenuto. Non saranno pubblicati commenti contenenti termini volgari e/o offensivi, riferimenti personali e comunque ogni elemento non ritenuto congruo alla politica del sito.