martedì 7 dicembre 2010

SADAS: ROCK STAR ENGINEERING


Di Francesco Zavattari - Direttore editoriale di FULL™
Servizio fotografico di Gianluca Martinucci

Per anni ci siamo abituati a fondere l’idea di successo personale e professionale con l’immagine dello yuppie rampante vestito Armani, con orologio sul polsino e una festa ogni notte da rubare alla Milano da bere. Oggi, in questa economia traballante in cui l’ente pubblico capitola sotto il peso di debiti che continua ad incrementare attraverso spese che non può sostenere, il privato ha invertito la tendenza. Oggi piuttosto che durante fittizzi CDA di aziende mediocri, è più facile trovare un ‘colletto bianco’ per strada quando incrociamo un ragazzo pagato per entrare in un negozio e lasciare ‘in omaggio’ uno splendido smartphone. La necessità è guardare più ai risultati che allo status simbol.
Una schiera di ragazzini come Mark Zuckerberg (Facebook) o Larry Page (Google) ci hanno insegnato che si può ribaltare il mondo con scarpe Nike di seconda mano e una t-shirt che si usa di solito in campo ‘come maglia della salute’ sotto ad una muta da calcetto. Per nobilitare questo stile spartano però, è imposta una condicio base fondata su due elementi primari: testa e risultati. Senza di essi la descrizione di cui sopra si abbinerebbe a ciò che convenzionalmente la società è solita definire ‘uno sfigato’, ma se immetti nella ricetta questi due semplici ingredienti, lo sfigato si trasforma in un tipo ‘very cool’. Con testa e risultati il pullover di cachemire di Marchionne diventa un must assoluto replicato da un’orda infinita di neo-imprenditori di ogni sorta. Niente nodo al collo a limitare l’alacrità della testa, insomma.
La prima impressione che si ha incontrando i cinque soci fondatori della SADAS è quella di trovarsi di fronte ad una rock band. Ognuno di loro, esattamente come in un gruppo musicale di successo, è caratterizzato da connotati completamente dissimili, sia in termini stilistici che personali.
Una band scarsa rimane a suonare nelle cantine per qualche mese, poi, quando tali differenze si fanno intollerabili, ognuno torna ad essere il sogno di musicista mancato che era destinato a rimanere per sempre.
Una rock band con le palle, invece, è una band che ha trovato il modo di farsi forte di tali differenze, mettendo in bilancio in egual misura le competenze e il carattere di ogni individuo per risultare, infine, un’unica entità compatta e completamente funzionale.
Su questo si basa il successo di questi ragazzi, sulla formula ‘tre moschettieri’, o cinque che dir si voglia.
Quando raggiungi la sede della SADAS srl, non sei arrivato nella Silicon Valley, sei semplicemente nella zona industriale di Porcari (Lucca). Una volta dentro però, in uno spazio che, parallelamente all’incremento dell’attività, ha dovuto aumentare i propri metri quadri (fino a seicento) in pochissimi anni, ti rendi conto di cosa questi ragazzi siano riusciti a realizzare: un’eccellenza italiana. Un ‘prodotto’ di altissimo livello e qualità.
FULL non è la rivista adatta per entrare dettagliatamente nel merito del lavoro di questa società. Ci sono testate specializzate per questo. Abbiamo scelto di parlare di questi ragazzi semplicemente perché rappresentano davvero un fantastico caso di pragmatismo e concretezza. Un perfetto esempio di ‘testa e risultati’, come dicevamo.
Tuttavia, il modo migliore per sintetizzare la missione di questa realtà nata nel 2005 è riportare il messaggio di benvenuto del sito ufficiale (www.sadassrl.it dove si potranno approfondire tutte le informazioni utili): La Software Automation Drives And Sevice - SADAS SRL - è una nuova società che si basa sull'esperienza dei suoi componenti nel campo dell'automazione industriale e del controllo di processo, con particolare riguardo all'industria cartaria.
Dato l'elevato profilo professionale, SADAS si rivolge a tutti coloro che intendono avvalersi delle più moderne tecnologie di automazione per migliorare l'efficienza e la produttività dei processi industriali.
SADAS è un valido partner per coloro che sono direttamente coinvolti nel processo produttivo o per chi svolge attività di progettazione e realizzazione di impianti industriali.
Come ogni grande band che si rispetti, la SADAS si è nel tempo circondata di partner fidati con cui lavorare in parallelo: in questo caso si tratta delle società EIL srl e E-Plant srl, che con i nostri ‘FAB FIVE’ condividono tecnologie, know-how, ma soprattutto i due elementi che fanno di questi ragazzi vere e proprie rock star, prima che imprenditori di successo: testa e risultati.