martedì 7 dicembre 2010

FJØRD: Un calcio alla convenzione


Di Francesco Zavattari - Direttore editoriale di FULL™
Nella foto ‘Preview of the casting, from Barcellona’s Showroom’
© FJØRD concessa in utilizzo per FULL™


Provate a prendere una t-shirt bianca e un po’ di colori per tessuti. Provate a farvi considerare come creatori di moda, piuttosto che imbrattatori di magliette solo perché siete in grado di disegnarci qualcosa sopra. Provate poi a collaborare con artisti importanti e conquistarvi spazi su riviste prestigiose solo in funzione di questa semplice attitudine.
I più superficiali si concedano pure il lusso di vederla come un’impresa semplice. Chi ha un minimo d’occhio però si renda conto che dietro a un’intuizione così elementare, si cela molto, molto di più: ambizione, creatività e tanto, tanto fiuto.
Prendete tutto questo e pensatelo ‘addosso’ a un ragazzo di 19 anni, italiano di nascita e londinese di adozione che un giorno ha avuto quest’idea: trattare una t-shirt come un’opera unica. Così Edoardo Monti (non il tipo della foto) ha creato il marchio FJØRD attraverso il quale ha imposto un trend seguito da amici e artisti quali Vivienne Westwood che lo ha fatto partecipare al suo evento "Get a life party" di Milano.
De Andrè ci dice che ‘una notizia un po’ originale non ha bisogno di alcun giornale, come una freccia dall'arco scocca vola veloce di bocca in bocca’. Assolutamente vero, soprattutto in un’era in cui attraverso Facebook e social network in genere ci si può imporre nel giro di due settimane. Il nostro Edoardo tuttavia non avrà senz’altro disdegnato la pubblicazione di un suo lavoro sul numero di GQ Italia del maggio 2010, così come non disdegnerà questa pagina sul più modesto (per adesso) FULL. La redazione gradirebbe sicuramente se volesse ripagare la marchetta con una t-shirt personalizzata
Le marchette, tanto per chiarire, sono spiacevoli quando si rivolgono a persone che non ne meritano i benefici. In questo caso, FULL è felice di rendere omaggio all’ambizione di un diciannovenne, di un marchio e di un progetto che sicuramente farà sempre più parlare di sé.

0 commenti:

Posta un commento

Il tuo commento sarà pubblicato immediatamente dopo averne verificato il contenuto. Non saranno pubblicati commenti contenenti termini volgari e/o offensivi, riferimenti personali e comunque ogni elemento non ritenuto congruo alla politica del sito.